Anche a Torino...
... ci sono gli smanettoni!

Tante comunità, tanti eventi, tanti argomenti, in un posto solo

Torino Tech Scene aggrega gli eventi organizzati dalle tante realtà tech torinesi.

Eventi

I prossimi appuntamenti in città.

  • January

    17

    Sunday 17 January 11:01

    Sessione online via YouTube streaming - il link YouTube sarà disponibile verso le 17:45 (lo pubblicheremo via email - twitter - ecc.).
    Lo stream YouTube è in ritardo di circa 10/15 secondi.
    Lo spazio per le domande sarà alla fine della sessione, usando la chat YouTube dello stream - considerate il ritardo dello stream.
    In collaborazione con JUG Milano.

    Sessione 1 - CDC: How to make consumer test great
    ---

    Introduzione al concetto di Consumer Driven Contract test, ed
    alla sua utilità nell'ambito dei microservizi e della Continuous Deployment.

    Analizzeremo come i contract test possano venire in aiuto per controllare
    il rilascio in produzione dei microservizi.

    Sarà mostrata una sua implementazione con il framework PACT e come questo strumento
    assieme al suo broker possano essere di aiuto per lo sviluppo di tale metodologia.

    Speaker bio
    ----
    Fabrizio Catapano, appassionato di tecnologia, sviluppatore backend Java. Ho avuto l'opportunità di
    mettermi alla prova in diversi ambiti IT per lo sviluppo di applicazioni web-oriented.
    Attualmente faccio parte del chapter backend Java in Generali nell'ambizioso progetto
    di Digital Factory.

    Sessione 2 - Java 15: Le Novità
    ----
    Java 15 è stato rilasciato il 15 Settembre 2020.

    In questa sessione vedremo le novità più importanti rilasciate con Java 15

    Speaker bio
    ----
    Simone Bordet è uno dei committer di Jetty, il project leader di CometD e un Java Champion.
    Simone lavora per Webtide, la società che fornisce supporto e servizi per Jetty e CometD.
    Attivo nel mondo Open Source, ha fondato e contribuito a vari progetti open source come Jetty, CometD, MX4J, Foxtrot, LiveTribe e altri.
    Simone è stato speaker a diverse conferenze internazionali ed è coordinatore del Java User Group di Torino.
    Simone è specializzato in sviluppo server-side multi-thread, protocolli di rete web (HTTP, HTTP/2, WebSocket) e nel performance tuning della JVM.

  • January

    21

    Thursday 21 January 18:00

    Unleashing the multi-cluster potential with Liqo

    Powered by CNCF Turin

    ## What is CNCF? (Cos'é CNCF?)

    CNCF is a branch of The Linux Foundation focused on Cloud Computing and modern scalable architectures. it's supporting tools like Kubernetes, Prometheus, containerd and so on. If you are using one of them or you are looking to know more about them, this is your meetup.

    ## About the event

    Kubernetes is becoming every day more and more pervasive: the number of Kubernetes clusters in each organization tend to proliferate, for different reasons, e.g., (multi-provider cost-optimization strategies, multi-region strategies due geographical law and latency constraints, scalability). However, this multitude of clusters cannot easily and consistently be managed from a single point of control. In fact, existing multi-cluster approaches have important limitations. For example, Kubefed v2 requires devops to deal with new sets API for pod placement, forcing people to operate with different paradigms and commands compared to a vanilla K8s cluster; others rely on statically cluster-allocated pods (i.e. GitOps) or have strict requirements on the clusters setup (i.e. CNIs, pod CIDR) to establish multi-cluster interconnections.

    In this talk, Alex and Fulvio will discuss the current multi-clusters landscape and present Liqo (https://liqo.io) a recent project baked by folks at Politecnico di Torino, built to dynamically handle the multi-cluster complexity, enabling seamless migration of pods among different clusters. This talk will:

    * Compare existing solutions for multi-cluster, highlighting use-cases and limitations. In particular, we will discuss the potential of a k8s-like multi-cluster control plane.

    * Present the Liqo project and its “big cluster” abstraction, obtained by transparently aggregating multiple existing clusters.

    * Show how Liqo can be easily used to perform a “cloud burst”: seamlessly scaling the capacity of an on-premise cluster using a managed cluster, in a matter of minutes.

    # About the authors

    Alex Palesandro, PhD is a Research Assistant at Dept. of Control and Computer Engineering, Politecnico di Torino, Italy. In the past, he worked as a R/D engineer at Orange Labs specializing in multi-cloud technologies. After that, he spent several years as consultant to foster adoption of automation, containers and Kubernetes. His research interests include cooperative multi-cloud systems, edge/fog computing and network function virtualization.

    Prof. Fulvio Risso is Associate Professor at Dept. of Control and Computer Engineering, Politecnico di Torino, Italy. His research interests focus on service orchestration and high-speed network processing; he co-authored 130+ papers in his area of expertise. He started and leaded several open-source projects including WinPcap, the de-facto library for packet capture on Windows for many years, NetBee, a powerful library for flexible packet processing, FROG, a multi-domain SDN/NFV/cloud orchestrator and the recent CrownLabs, Polycube and Liqo initiatives. Within his 20+ years of experience, he established strong industrial collaborations with Cisco, Vmware, Huawei, HPLabs, TIM.

    Qui Maggiori Informazioni
  • January

    25

    Monday 25 January 18:00

    Azure DEVOPS plan, build, and release projects

    Powered by Torino .NET user group

    Informazioni e iscrizioni disponibili qui

    https://community.codemotion.com/torino-.net/meetups/meetup-aperitech-online-edition-di-gennaio-della-community-di-torino-net

    Azure DevOps e' una piattaforma che permette di gestire repository condivisi, pipeline di CI/CD e molto altro. In questa sessione andremo a vedere una panoramica di Azure DevOps con un focus particolare sulle pipeline di CI/CD.

    Davide Bellone e' uno sviluppatore backend con particolare interesse per il mondo Microsoft e .NET.

    Qui Maggiori Informazioni

Gruppi

Associazioni, gruppi informali, collettivi e agglomerati che animano l'ambiente torinese.

Torino Technologies Group

Torino Technologies Group

FAQ

Come resto aggiornato sugli eventi qui segnalati?

Per essere sempre aggiornato su quel che accade a Torino, puoi

  • frequentare spesso questa pagina
  • seguire l'account Twitter @TorinoTechScene, in cui vengono riportate tutte le nuove segnalazioni qui pubblicate
  • sottoscrivere il feed RSS
  • importare nel tuo client preferito il file iCal
  • sottoscrivere il bot Telegram @TorinoTechScene_bot
  • se hai altri canali da proporre, manda una pull request su GitHub

Come segnalo un nuovo evento?

Per pubblicare un evento qui, puoi:

  • aggiungere un gruppo e segnalare la relativa pagina Facebook, da cui verranno periodicamente importati gli eventi creati
  • aggiungere un gruppo e segnalare il relativo account EventBrite, da cui verranno importati i prossimi eventi
  • aggiungere un gruppo e segnalare la relativa pagina Meetup, da cui saranno intercettati i nuovi appuntamenti
  • mandare una pull request su GitHub: ogni evento è un file nella cartella _posts/, dai una occhiata a quelli già esistenti per vedere come formattare il tuo

Come aggiungo un nuovo gruppo?

Manda una pull request su GitHub. I gruppi sono indicizzati nel file _data/groups.yml, e non dimenticare di aggiungere una immagine 400x400 col relativo logo nella cartella img/groups.

Come propongo un... ?

Manda una pull request su GitHub. Il sito è generato con Jekyll ed aggiornato ogni quattro ore dal repository. Tutti i contenuti sono pubblicati in licenza CC-BY-4.0.